Ocean 3D

 Xenia xenia

Tipologia: È un Corallo Molle
Ordine: Alcionacei
Famiglia: Xenidae

Difficoltà di Allevamento:


La Xenia è un corallo molle  di facile allevamento e forma colonie.
Per garantire un buon movimento dei polipi la colonia va posizionata in una zona con un buon movimento d’acqua ma non troppo e una buona illuminazione.
Indicata per i neofiti, può rivelarsi infestante ma è amata molto anche dagli acquariofili esperti.
La varietà più comune è la Xenia Pumping, questa specie di Xenia prende il nome dal pulsare dei suoi polipi a forma di “manine”. I polipi si muovono in modo ritmico e pulsante per favorire lo scambio tra l’acqua e le alghe (zooxantelle) con cui si nutrono.

Descrizione:


La Xenia si presenta con un tronco centrale da cui si diramano polpi piccoli, lunghi e sottili dotati di 8 tentacoli piumati e forma colonie.
Ha una colorazione avorio rosata, mentre i polipi possono avere vari colore dal rosso al blu al verde.
Alcuni esemplari di Xenia hanno polipi che si aprono e si chiudono con movimenti pulsanti,
questo movimento ondulatorio, di intensità moderata, fa sì che le zooxantelle siano piú efficaci nella nutrizione del corallo, consentendo loro di scambiare con l’acqua le sostanze nutritive di cui si nutre, ma la Xenia gradisce anche artemie, fitoplancton e zooplanton.
È molto sensibile ad alte concentrazione di nitrati. In vasca con buoni valori può diventare infestante senza però danneggiare altri invertebrati.

Riproduzione:


La Xenia si riproduce sia attraverso la riproduzione asessuata che quella sessuata.

Luogo di Provenienza:


Di Xenia ne esistono una decina di specie presenti nei mari tropicali, infatti la Xenia la possiamo ritrovare Dal Mar Rosso all’Oceano Indo-Pacifico.