Ocean 3D

 Manutenzione acquario d’acqua dolce:

Vi invitiamo a soffermarvi un attimo sulla manutenzione, in quanto un acquario non è un soprammobile che una volta posizionato va spolverato ogni tanto senza mai metterci le mani.
Contenendo piante e pesci vivi un acquario ha piccole ma necessarie operazioni di manutenzione da eseguire per il suo corretto funzionamento nel tempo.

Vediamo ora insieme i punti principali che ci permetteranno di avere un ambiente sempre sano e curato:

MANUTENZIONE ACQUARIO D’ACQUA DOLCE MENSILE

  • Controllo dei parametri più importanti dell’acqua;
  • Cambio dell’acqua nella misura da un 10% a un 30% a seconda dei casi;
  • Aggiungere il biocondizionatore all’acqua nuova nei cambi d’acqua;
  • Sostituzione del carbone e della lana o delle spugne.

MANUTENZIONE ACQUARIO D’ACQUA DOLCE SETTIMANALE

  • Introduzione di batteri;
  • Reintegro del fertilizzante per le piante;

Vediamo insieme in breve il perchè di queste piccole operazioni:

L’acqua come abbiamo già accennato nella sezione introduttiva, è fondamentale e va curata dal punto di vista chimico per garantire un perfetto funzionamento dell’acquario e la salute dei nostri pesci.
Perciò è bene regolarmente controllare i parametri di:

  • PH: indica livello di acidità dell’acqua;
  • KH: indica la durezza carbonatica;
  • GH: indica la durezza totale dell’acqua;
  • NO2, NO3 e PO4: indicano rispettivamente i livelli di nitriti, nitrati e fosfati presenti nell’acqua.

Strettamente legato al controllo dell’acqua, parlando di manutenzione acquario, troviamo il cambio di una percentuale dell’acqua contenuta (10% del totale nell’acquario); importante per un suo rinnovo e la reintegrazione di elementi che vengono meno chimicamente se l’acqua non viene mai cambiata.
Più frequentemente, come abbiamo visto dovremo reintegrare i batteri per ripristinare la flora batterica nel nostro habitat e andare ad aggiungere del fertilizzante per le nostre piante così da assicurarci una loro crescita sana e rigogliosa.

E SE ANDIAMO IN VACANZA?

Qualche piccolo aiuto tecnologico sicuramente ci tornerà indispensabile per non dover portare con noi l’acquario!

Gli accessori più importanti sono ormai dei MUST in tutti gli acquari, vediamoli insieme:

  • L’impianto di refrigerazione: per ottimizzare il clima del nostro acquario;
  • Il timer sulla presa delle luci: gestisce automaticamente l’illuminazione del nostro acquario, accendendo e spegnendo le luci quando serve anche se noi siamo fuori casa;
  • (Necessita di una presa dedicata all’illuminazione separata dagli altri impianti);
  • La mangiatoia automatica: è quell’invenzione geniale che ci permette di assicurare il mangiare ai nostri amici pesci anche quando saremo in montagna o al mare, gestendo quantità e periodicità per noi.

Per qualsiasi informazione o richiesta relativa alla manutenzione acquario e sul suo corretto funzionamento vi invitiamo a contattarci!
Saremo sempre a Vostra disposizione per aiutarvi a mantenere al meglio il vostro acquario, consigliandovi i prodotti delle migliori marche che troverete presso il nostro negozio.