Ocean 3D

Lysmata Amboinensis

Lismata Anboinensis

Il Lysmata Amboinensis è un gamberetto molto socievole che popola le barriere coralline dell’Oceano Indiano, Pacifico e Mar Rosso.
Il corpo è di piccole dimensioni, infatti non supera i 5/6 cm in natura, è di color giallo crema e sul dorso ha due righe rosse che delimitano una sottile linea bianca, gli arti e le 5 lunghe antenne sono di color bianco.

Il Lysmata Amboinensis è molto apprezzato dagli acquariofili per la sua caratteristica principale, infatti è un gamberetto pulitore, cioè libera i pesci dai parassiti e dalla pelle morta.
La loro tecnica è eccezionale a vedersi, infatti, inizialmente, con le lunghe antenne avvisano i pesci della loro presenza tranquillizzandoli e facendosi riconoscere, poi si mette al lavoro e asporta i parassiti dal corpo del pesce con le sue pinzette specializzate.
A volte, in acquario come in natura, mentre i Lysmata Amboinensis stazionano tra i coralli e le rocce, i pesci che hanno bisogno di una ” spulciata ” si avvicinano a loro (facendo addirittura la fila) come in una vera e propria “stazione di pulizia”.

Periodicamente il Lysmata Amboinensis, come tutti i crostacei, muta il vecchio carapace e ne costruisce uno nuovo, in questo modo l’animale cresce di dimensioni e si rigenera, se ad esempio dovesse perdere per qualsiasi motivo un arto, in questa fase di muta gli ricresce, cosa che ha dell’ incredibile e a cui abbiamo assistito più volte.
Fatta la muta il Lysmata Amboinensis tende a stare nascosto per qualche tempo, infatti fintanto che il nuovo guscio non si indurisce è debole e vulnerabile agli attacchi e ai morsi di eventuali predatori, dopo, riprenderà le sue normali attività in vasca.

 Con Lysmata Amboinensis non abbiamo mai osservato nessun problema di convivenza con nessun tipo di invertebrato o pesce  in acquario, anzi attenzione a non metterlo con predatori di grosse dimensioni che potrebbero mangiarselo.
Il Lysmata Amboinensis, con la sua continua ricerca di cibo aiuta tantissimo nella pulizia sia delle rocce che degli anfratti
(anche i più nascosti) della vasca, potendo essere considerato quindi un pulitore a 360 gradi.
Il Lysmata Amboinensis è riprodotto anche in cattività, persino in acquario è facile notare gli esemplari femmina con il ventre gonfio di uova nel loro periodo riproduttivo, ma quando la madre libera le larve appena schiuse, spesso non hanno la possibilità di svilupparsi diventando un ghiotto pasto per gli altri ospiti della vasca compresi i coralli.