Ocean 3D

 Discus

discus 2

Il Discus (Symphysodon Discus) è uno splendido pesce d’acqua dolce appartenente alla famiglia dei ciclidi.
Sono originari del bacino amazzonico  per la loro bellezza e i suoi splendidi colori è considerato il re degli acquari d’acqua dolce.

Il Discus ha un corpo circolare a forma di disco, hanno la bocca piccola e le pinne ventrali lunghe simile a bargigli.
La colorazione varia a seconda delle specie e dalle varietà, vanno dal turchese al rosso con bande verticali o puntini.

I Discus sono grandi ciclidi pacifici, timidi con i pesci di altri generi ma aggressivi e territoriali con i suoi simili. In acquario vivono in piccoli branchi 5/7 esemplari giovani o una coppia adulta insieme a branchi di piccoli caracidi (come Cardinali o Neon) e pesci pulitori ( come Corridoras e Ancistrus).
Necessitano di vasche grandi ed alte, amano nuotare, molto importante è la temperatura, da tenere rigorosamente a 28°/30°C.
La temperatura, più alta della media, aiuta a prevenire, insieme a una sana gestione dell’acquario, la maggior parte delle parassitosi e inoltre è la temperatura in cui vive normalmente e con la quale manifesta la sua piena vitalità.

Il filtraggio è fondamentale per l’allevamento dei Discus è necessario un buon filtraggio biologico (canolicchi) e un buon filtraggio meccanico e chimico ( lana o spugna, carbone e resine), cambi d’acqua frequenti e non creare forti correnti in vasca, poco gradite da questi favolosi pesci.

La dieta del Discus deve essere varia e ricca, è esigente e lento nell’alimentarsi, spesso aspettano che il cibo si depositi sul fondo per consumarlo in tutta calma.
Sono comunque prevalentemente onnivori adorano Larve di Zanzara surgelate, Artemie, Misis e Krill ma accettano anche scaglie e granuli se abituati, a patto che il mangime sia di qualità.

La riproduzione del Discus è una delle sfide più interessanti per l’acquariofilo d’acqua dolce.
I Discus formano coppie, tendono a restare insieme per tutta la vita e come gli altri ciclidi anche i Discus sono genitori premurosi curando e proteggendo prima le uova, ventolandole con le pinne, poi gli avanotti secernendo un muco spesso che consente il nutrimento agli avanotti per alcune settimane.

Ci sono varie teorie sulla presenza o meno delle piante in vasca per l’allevamento dei Discus a nostro parere la piantumazione abbondante fa si che non si possa verificare una carenza d’ossigeno visto che le temperature sono più elevate della media.
Al contrario se desideriamo allevare una coppia per la riproduzione l’assenza di piante permette ai genitori di controllare meglio gli avanotti facilitando l’acquariofilo nelle operazioni di manutenzione da fare regolarmente.