Ocean 3D

Botia Macracantha

   botia-macracantha           botia-macracantha-3

Il Botia Macracantha è uno de pesci d’acqua dolce più conosciuto dagli acquariofili per la splendida livrea.
In particolare è molto stimato per la loro bravura nel mangiare le lumache che spesso infestano i nostri acquari.

Il Botia Macracantha è un pesce molto attivo e vivace in acquario, il meno aggressivo tra tutte le altre specie di Botia.
Vive in piccoli branchi, infatti sarebbe
 meglio inserire in acquario un gruppo di 4/5 esemplari,  in natura raggiunge i 20/25 cm perciò è bene allevarlo in acquari medio grandi con molti nascondigli, dove il Botia ama sostare per riposare o dormire.
Il Botia Macracantha spesso ha comportamenti strani, infatti si sdraia su un fianco per riposare per lungo tempo sembrando quasi morto, in realtà sta’ benissimo: si riposa così!!
Sono in genere poco amanti della luce forte e diretta,come tanti altri pesci da fondo, perciò tendono a muoversi solo di sera, ma se l’acquario è dotato di molte piante e nascondigli lo vediamo più attivo anche durante il giorno.

Il Botia Macracantha viene spesso chiamato anche Pesce Pagliaccio d’acqua dolce per la loro splendida livrea.
Il corpo arcuato è di color arancione attraversato da tre bande nere verticali con le pinne pelviche e caudali arancioni mentre quella anale e dorsale sono nere con i bordi chiari.
Il Botia Macracantha presenta sulla bocca quattro paia di barbigli che gli permettono di setacciare il fondo alla ricerca di cibo e per estrarre le lumache dal guscio e inoltre presenta un aculeo retrattile in prossimità dell’occhio per difendersi dai predatori.

Stress da trasporto, sbalzi di temperatura, di PH, cattive condizioni ambientali, vasche troppo piccole, la solitudine e la mancanza di squame possono portare il Botia Macracantha a contrarre l’ichthyophthirius.
Comunemente chiamata anche malattia dei puntini bianchi, in questi contesti il sistema immunitario del Botia Macracantha si indebolisce a causa delle non idonee condizioni ambientali diventando così più facilmente preda di questa malattia.
In natura il Botia Macracantha vive nei corsi d’acqua di Indonesia, Sumatra e Borneo e possono superare i 30 cm di lunghezza e hanno una vita media di 30/40 anni.

Per quanto riguarda la riproduzione, il Botia Macracantha è oviparo, in natura si riproduce migrando, in acquario la riproduzione non è conosciuta e documentata, sicuramente a causa della complessità del ciclo naturale di riproduzione.

In acquario il Botia Macracantha è onnivoro con prevalenza carnivoro, ma nella sua dieta comunque deve essere presente una certa quantità di mangime vegetale, accetta tutti gli alimenti (non è schizzinoso) dalle scaglie ai granuli, pastiglie da fondo, ma adora in particolare qualsiasi cibo surgelato.